Usa, norme antimigranti applicabili in 2 Stati su 4 al confine

A24/Pca

New York, 16 ago. (askanews) - Una corte d'appello federale di San Francisco ha sentenziato che l'ingiunzione che impedisce all'amministrazione Trump di attuare le nuove regole per limitare notevolmente il numero di richiedenti asilo al confine tra Stati Uniti e Messico è valida solo per California e Arizona, e non per gli altri due Stati lungo il confine meridionale. Il tribunale ha quindi respinto la richiesta del governo di ribaltare interamente la precedente decisione, ma ha dato il via libera alla Casa Bianca negli Stati che non ricadono sotto la giurisdizione del Nono Circuito.

Secondo il tribunale, l'amministrazione statunitense non ha fornito sufficienti elementi che giustifichino le nuove regole, ma ha stabilito che il tribunale inferiore che ha emesso l'ingiunzione non ha dimostrato la necessità di un divieto che riguardi anche gli altri due Stati che confinano con il Messico, ovvero Texas e New Mexico. (segue)