Usa, ok Camera a secondo impeachment presidente Donald Trump

Red
·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 13 gen. (askanews) - La Camera Usa ha approvato il secondo impeachment del presidente Donald Trump, con l'accusa di "istigazione all'insurrezione". Trump diventa così il primo presidente nella storia Usa a essere messo sotto accusa dal Congresso due volte. I deputati hanno votato con una maggioranza di 232 voti a favore e 197 contrari per inviare al Senato l'articolo di impeachment del presidente, accusato di aver incitato mercoledì scorso la folla che ha fatto irruzione in Campidoglio fermando la seduta del Congresso per la certificazione della vittoria di Joe Biden alle presidenziali del 3 novembre. Nell'assalto sono morte cinque persone.

La prossima seduta del Senato, la camera che ora dovrà processare Trump, è in calendario per martedì prossimo, il giorno prima dell'insediamento di Biden alla Casa Bianca. Il via libera all'impeachment da parte della Camera a maggioranza democratica era scontato, ma anche dieci deputati repubblicani hanno votato a favore mentre altri 5 si sono astenuti. Per condannare Trump il Senato ha bisogno di un maggioranza dei due terzi: i seggi nella Camera alta del Congresso sono ora divisi esattamente a metà tra repubblicani e democratici.