Usa, ok Congresso a piano aiuti Covid da 1900 miliardi di dollari

webinfo@adnkronos.com (Web Info)
·1 minuto per la lettura

Sì del Congresso Usa al Piano di aiuti del presidente Joe Biden da 1900 miliardi di dollari. Lo ha annunciato la Casa Bianca in un tweet, sottolineando che questo "pacchetto legislativo storico farà voltare pagina sulla pandemia" di coronavirus "facendo arrivare un sollievo diretto agli americani e facendo ripartire la nostra economia". "Gli aiuti ci sono", ha commentato Biden in un tweet.

La Camera dei rappresentanti a maggioranza democratica ha approvato il piano con 220 voti a favore contro 211 contrari, tutti repubblicani più un democratico. La misura costituisce la prima importante vittoria del presidente, destinando decine di milioni di dollari alla campagna di vaccinazione, al rafforzamento del sistema scolastico e agli aiuti diretti alle famiglie americane, con un assegno da 1.400 dollari per i redditi inferiori a 75mila dollari.

Il pacchetto "darà alla spina dorsale di questa nazione, i lavoratori essenziali, le persone che lavorando hanno costruito questo Paese, il popolo che fa andare avanti questo Paese, la possibilità di combattere", ha commentato Biden, ringraziando tutti i deputati che "hanno votato a favore, in particolare la Speaker Nancy Pelosi, la migliore e la più capace nella storia della nostra nazione". Biden ha anticipato che venerdì firmerà la legge alla Casa Bianca, "una legge del popolo nella casa del popolo".

"Il provvedimento rappresenta una vittoria storica, storica, per il popolo americano. Non vedo l'ora di firmarlo in settimana", ha detto ancora il presidente Usa. "Tutto quello che c'è nell'American Rescue Plan risponde alle necessità reali - ha sottolineato - compresi gli investimenti per finanziare i nostri sforzi vaccinali. Più vaccini, più vaccinatori e più siti per i vaccini".