Usa: in Oklahoma un nativo americano al Senato, prima volta da 1925

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Washington, 9 nov. (Adnkronos) – Il repubblicano Markwayne Mullin sarà il primo nativo americano, da circa un secolo, a rappresentare l'Oklahoma al Senato Usa. Prima di lui, il nativo americano Robert Owen aveva lasciato il Congresso nel 1925. Secondo le proiezioni della Cnn Mullin, un cherokee, ha sconfitto il candidato democratico Kendra Horn per il posto che era del repubblicano Jim Inhofe, che si è dimesso a gennaio.

''Un onore per la mia storia e una grande vittoria per il nostro Paese'', ha scritto Mullin su Twitter. ''Questa notte il popolo americano ha respinto il movimento socialista estremo di Joe Biden e adottato una nuova agenda conservatrice per rimettere in sesto l'America'', ha scritto. Mullin era stato eletto per la prima volta nel 2012 alla Camera.