Usa: opere d'arte contese saranno restituite a Italia

Washington, 26 apr. - (Adnkronos) - Alcune opere d'arte italiane, sequestrate negli Usa, saranno restituite oggi, nel corso di una cerimonia ufficiale, all'Ambasciata italiana di Washington, alla presenza dell'Ambasciatore italiano negli Usa Claudio Bisogniero e delle massime autorita' statunitensi.

Oggetto della restituzione alcuni capolavori di provenienza illecita sequestrati negli Stati Uniti a seguito di indagini dell'Immigration and Customs Enforcement (Ice), l'ufficio Usa per il controllo delle dogane. Opere di grande valore come "Leda e il Cigno", dipinto rinascimentale di Lelio Orsi, una statua romana del 1 sec. A.C. Tre manoscritti antichi e due ceramiche rispettivamente del 300 e del 400 d.c.

All'evento , che fa seguito alla rinegoziazione dell'accordo per la restituzione delle opere d'arte di provenienza illecita tra l'Ambasciata d'Italia e l'Ice, saranno presenti, oltre all'Ambasciatore Claudio Bisogniero, il segretario Usa per la Sicurezza Nazionale, Janet Napolitano, il Comandante del Comando Carabinieri per la Tutela del Patrimonio Culturale, Gen. Pasquale Muggeo ed il Direttore dell'Ice, John Morton. E' prevista anche la partecipazione dello US Attorney del Southern District di New York che, insieme alla Procura distrettuale di Portland in Oregon, ha collaborato al recupero delle opere.

Per approfondire visitaAdnkronos
Ricerca

Le notizie del giorno