Usa: partito democratico vince in Alaska per la prima volta dopo 50 anni

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Washington, 1 set. (Dpa/Europa Press/Adnkronos) – La democratica Mary Peltola ha vinto alle elezioni per la Camera dei rappresentanti degli Stati Uniti in Alaska, diventando la prima rappresentante del Partito Democratico nello stato dal 1971. Con oltre il 50 per cento dei voti, la deputata democratica ha prevalso sulla repubblicana Sarah Palin, diventando la prima nativa dell'Alaska a vincere un seggio al Congresso, nonché la prima donna a vincere il distretto generale dello stato, come riportato dalla Cnn .

La vittoria di Peltola fa sì che i democratici prendano il seggio che era stato a lungo nelle mani dei repubblicani, dopo la morte, a marzo, del deputato repubblicano Don Young. La rappresentante democratica resterà in carica per il resto del mandato di Young fino alle elezioni di medio termine del prossimo novembre, dove dovrà candidarsi di nuovo per la rielezione, secondo quanto scrive "The Washington Post".

"È travolgente. Ed è un'ottima sensazione. Sono molto grata che il popolo dell'Alaska abbia riposto la sua fiducia in me", ha detto la Peltola in un'intervista al Washington Post poco dopo la sua vittoria.