Usa, Pelosi annuncia itinerario tour Asia ma non cita Taiwan

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 31 lug. -(Adnkronos/Dpa) – La presidente della Camera dei rappresentanti degli Stati Uniti, Nancy Pelosi, ha comunicato l'itinerario del tour dell'Asia appena iniziato senza citare Taiwan tra le possibili tappe: dopo le esplicite minacce cinesi per una possibile visita in un territorio rivendicato da Pechino, Pelosi ha spiegato che il tour la porterà attraverso "Singapore, Malesia, Corea del Sud e Giappone", per "incontri ad alto livello in cui discutere come promuovere interessi e valori condivisi, inclusa la pace". La tensione con la Cina ha raggiunto livelli pericolosi come testimoniano le esercitazioni di forze di Pechino nella provincia del Fujian, appena al largo della costa dello Stretto di Taiwan, molto vicino all'isola 'ribelle'.

In questo contesto, la possibile visita di Nancy Pelosi avrebbe un valore storico perché sarebbe la prima di un presidente della Camera del Congresso degli Stati Uniti a Taiwan dal 1997. Pechino ha pubblicamente avvertito che avrebbe risposto in modo "vigoroso ed energico" a una eventuale visita di Pelosi.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli