Usa, Pelosi: discorso su Stato dell'Unione "un manifesto di falsità" -2-

Sim

Roma, 5 feb. (askanews) - Poche ore dopo è stata quindi diffusa una nota, in cui Pelosi ha puntualizzato: "Siamo sempre fiduciosi quando un presidente tiene il discorso sullo Stato dell'Unione. Accogliamo con favore qualsiasi opportunità per tendere la mano dell'amicizia e trovare temi comuni a favore del popolo americano. La questione che più preoccupa la maggior parte degli americani è l'assistenza sanitaria. Stasera, i democratici avevano portato decine di ospiti con storie forti ... ci era stato detto che il Presidente avrebbe avuto un messaggio positivo sull'assistenza sanitaria".

"Tuttavia - prosegue la nota - il discorso del presidente Trump di questa sera non è stato di alcun conforto per i 130 milioni di americani con condizioni preesistenti o per le famiglie che non riescono a comprare i farmaci di cui hanno bisogno. Ancora una volta, il presidente Trump non è stato sincero riguardo alle sue azioni in tribunale per eliminare le protezioni per le condizioni preesistenti. Ancora una volta, il presidente Trump è venuto meno alla sua promessa di negoziare una riduzione dei prezzi dei farmaci". (Segue)