Usa, pesca protesi gamba in mare e risale al proprietario

Lexington (Kentucky, Usa), 9 giu. (LaPresse/AP) - Un pescatore americano è rimasto sorpreso vedendo la protesi di gamba che aveva appena tirato su nel Golfo del Messico, ma lo è stato ancor di più quando ha ritrovato il proprietario. Sulla gamba compariva il logo dell'Università del Kentucky e l'immagine del gatto selvatico mascotte della scuola. Il pescatore Matt Willingham ha quindi contattato la società produttrice, la quale è riuscita a determinare il proprietario: Fred Robinson, negli anni '80 giocatore di football della squadra dell'università. Anche Robinson, che vive in Florida e ha perso l'arto cinque anni fa in un incidente sul lavoro, ha detto di esser rimasto molto sorpreso quando è stato contattato. Aveva perso la protesi, dal valore di 30mila dollari, durante una nuotata nell'Oceano.

Ricerca

Le notizie del giorno