Usa, Pete Buttigieg si ritira dalle primarie per la Casa Bianca

Usa, Pete Buttigieg si ritira dalle primarie per la Casa Bianca

Washington, 2 mar. (askanews) – Pete Buttigieg lascia. Il primo candidato apertamente omosessuale alle primarie di uno dei due principali partiti degli Stati Uniti ha annunciato la fine della sua corsa alla Casa Bianca. Nonostante un avvio di successo, la campagna elettorale del candidato trentottenne ha perso impeto. Il risultato delle primarie in Soruh Carolina – dove l’ex vicepresidente Joe Biden ha incassato una solidissima vittoria, confermando la presa sull’elettorato afroamericano – lo ha convinto a ritirarsi in vista del Super Tuesday, martedì notte, quando si voterà in 14 stati per scegliere l’avversario di Donald Trump alle presidenziali.

Attualmente restano sei Democratici in corsa per le primarie, in testa Bernie Sanders ma Joe Biden è in netta ripresa. Per la prima volta dovranno affrontare la concorrenza del miliardario Michael Bloomberg, ex sindaco di New York, che ha inondato gli States con mezzo miliardo di dollari in spot televisivi e che non si era presentato alle prime quattro primarie ma ora tenta il colpo grosso.