Usa, polizia spara e uccide un afroamericano

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Un altro afroamericano ucciso dalla polizia negli Stati Uniti, a 24 ore dalla condanna dell'ex agente Derek Chauvin per la morte di George Floyd, diventato il simbolo della violenza della polizia americana. Andrew Brown, 40 anni, padre di dieci figli, è stato ucciso dagli agenti che dovevano perquisire la sua abitazione a Elizabeth City, in North Carolina. I poliziotti hanno aperto il fuoco contro l'afroamericano mentre, secondo testimoni, si allontanava a bordo della sua auto. E' accaduto alle 8.30 di questa mattina ora locale.