Usa, polizia Texas si scusa per nero legato e tirato con la corda -2-

Sim

Roma, 7 ago. (askanews) - Scuse che però non hanno soddisfatto la famiglia dell'uomo, che si è detta sconvolta dalla foto, anche perchè Neely è un senzatetto con problemi psichici noto alle forze dell'ordine. "E' stato trattato come un animale mostrato per le strade", ha scritto su Facebook la cognata, Christin Neely.

"Non siamo nel 1819. Siamo nel 2019. E quell'immagine ci ha riportato nel 1819, come se (gli agenti) fossero quelli che davano la caccia agli schiavi che fuggivano e Donald Neely lo schiavo", ha denunciato Benjamin Crump, avvocato afroamericano per i diritti civili. "Questo è il comportamento del 2019 di cui dobbiamo occuparci - ha replicato il legale della famiglia Neely, Melissa Morris - sfortunatamente questi agenti hanno svuto scarso giudizio e la capacità di capire che questa immagine del modo in cui hanno trattato il signor Neely è dolorosa e riporta a galla ricordi dolorosi del passato". (Segue)