Usa, potrebbe essere necessario modesto aumento tassi di interesse - Yellen

·1 minuto per la lettura
Janet Yellen, segretario al Tesoro degli Stati Uniti

(Reuters) - I tassi d'interesse degli Stati Uniti potrebbero dover aumentare per evitare che l'economia si surriscaldi con l'entrata in vigore di altri programmi d'investimento economico voluti dal presidente degli Stati Uniti Joe Biden.

Lo ha suggerito il segretario al Tesoro Janet Yellen in alcune osservazioni pubblicate oggi.

"Può darsi che i tassi di interesse debbano aumentare un po' per essere sicuri che la nostra economia non si surriscaldi, anche se la spesa aggiuntiva è relativamente piccola rispetto alla dimensione dell'economia", ha detto in un discorso registrato durante un evento virtuale.

"Potrebbero esserci alcuni aumenti molto modesti nei tassi di interesse per ottenere quella riallocazione, ma questi sono investimenti di cui la nostra economia ha bisogno per essere competitiva e produttiva (e) penso che la nostra economia crescerà più velocemente grazie ad essi".

Nel complesso i programmi, che includono un aumento della spesa per le infrastrutture, l'assistenza all'infanzia e l'istruzione, faranno una "grande differenza" nel combattere la disuguaglianza, ha detto Yellen.

I repubblicani hanno criticato gli aumenti delle tasse che Biden prevede di utilizzare per finanziare le sue proposte, ma Yellen ha chiarito che l'effetto di un cambiamento nelle aliquote marginali è "molto meno potente nell'influenzare la crescita in una direzione o nell'altra", aggiungendo che il suo obiettivo è quello di assicurarsi che i deficit governativi "restino piccoli e gestibili".

(Tradotto da Alice Schillaci in redazione a Danzica, in redazione a Milano Sabina Suzzi, alice.schillaci@thomsonreuters.com, +48587696614)