Usa, Powell è indeciso su valuta digitale banca centrale

·1 minuto per la lettura
Il presidente della Federal Reserve, Jerome Powell a Capitol Hill, Washington, Stati Uniti,

(Reuters) - Il presidente della Federal Reserve, Jerome Powell, ha detto di essere ancora incerto su pro e contro relativi alla creazione di una valuta digitale da parte dell'istituto centrale, ma vorrebbe l'autorizzazione del Congresso prima di prendere qualsiasi iniziativa.

"Non sono certo di sapere, a buon diritto, se siano i benefici a superare i costi o viceversa", ha detto Powell nel corso di un'audizione davanti alla Commissione banche del Senato. Se la Fed dovesse emettere una propria valuta digitale "vorremmo un ampio sostegno nella società e nel Congresso e idealmente questa approvazione avrebbe la forma di una legge che autorizzi a procedere piuttosto che scaturire dalla una scrupolosa lettura di norme ambigue", ha detto Powell.

(Tradotto in redazione a Danzica da Michela Piersimoni, in redazione a Roma Francesca Piscioneri, michela.piersimoni@thomsonreuters.com, +48 587696616)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli