Usa: primo sciopero alla Gm dal 2007, coinvolti 50.000... -2-

A24/Pca

New York, 16 set. (askanews) - "Mentre combattiamo per salari migliori, una sanità di qualità, sicurezza del lavoro, Gm si rifiuta di mettere i lavoratori americani davanti al loro profitto record di 35 miliardi di dollari in Nordamerica negli ultimi tre anni. Siamo uniti nel nostro sforzo per ottenere l'accordo che i nostri membri e le loro famiglie meritano" ha aggiunto il sindacato.

General Motors, da parte sua, ha dichiarato di aver offerto un accordo che includeva aumenti salariali e una migliore condivisione del profitto per i lavoratori. "Abbiamo presentato un'offerta convincente che migliorava salari, benefit e la crescita dell'occupazione in modi sostanziali ed è deludente che la leadership dell'Uaw abbia deciso di scioperare da mezzanotte" si legge nel comunicato della casa automobilistica. (segue)