Usa pronti a dialogo con Houthi per porre fine a guerra... -2-

A24/Pca

New York, 27 ago. (askanews) - Nel 2015, pochi mesi dopo l'inizio del conflitto, gli inviati dell'amministrazione Obama si incontrarono con gli Houthi in Oman per cercare di ottenere il cessate il fuoco e il rilascio degli americani detenuti in Yemen. Alcuni inviati statunitensi si sono incontrati con i ribelli yemeniti lo scorso dicembre, in Svezia, durante i negoziati di pace guidati dalle Nazioni Unite, ma non ci sono stati negoziati diretti significativi da quando Donald Trump è diventato presidente.

Il conflitto in Yemen si è ben presto trasformato da una guerra civile a una guerra per procura tra gli Houthi, sostenuti dall'Iran (sciiti), e una coalizione guidata dall'Arabia Saudita (sunniti), appoggiata dagli Stati Uniti, a sostegno del presidente Abd Rabbih Mansur Hadi, deposto nel 2015. (segue)