Usa pronti a raccogliere Dna migranti in centri detenzione

Dmo

Roma, 6 mar. (askanews) - L'amministrazione Usa ha annunciato di essere pronta a raccogliere il Dna di tutti i migranti che si trovano nei centri di detenzione e registrare i dati un un database della polizia federale.

Il ministero della Sicurezza interna aveva annunciato questa intenzione in autunno attirandosi le critiche dei difensori dei diritti umani.

(Segue)