Usa pronti a revocare dazi su beni cinesi per 112 mld

webinfo@adnkronos.com

Gli Stati Uniti stanno considerando la possibilità di revocare dazi sulle merci cinesi imposti il primo settembre scorso per un valore di 112 miliardi di dollari. Lo rivela il Financial Times secondo cui le tariffe di cui si parla colpivano beni come tv, libri, scarpe per lo sport. 

Il quotidiano, che cita cinque persone coinvolte nelle discussione, scrive che la Casa Bianca sta considerando la revoca come una concessione in vista di un accordo parziale con Pechino che potrebbe essere siglato nelle prossime settimane.