Usa, proposto stop scambio intelligence con paesi con 5G Huawei -3-

Mos

Roma, 9 gen. (askanews) - "Chiedo a tutti i nostri alleati nel mondo di considerare con cura le conseguenze del fare affari con Huawei per i loro interessi nazionali", ha aggiunto il senatore dell'Arkansas.

Tra gli alleati degli Usa ci sono diverse sensibilità rispetto alla questione Huawei. Australia e Giappone hanno già messo fuori dal mercato la compagnia cinese, ma in Europa ci sono molti più tentennamenti. Paesi come la Germania, la Francia e l'Italia non hanno per ora seguito gli Stati uniti su questa strada, mentre il Regno unito dovrebbe prendere una decisione entro questo mese.