USa, Putin: grazie a Dio nessuno accusa Russia per interferenze

Dmo

Roma, 20 nov. (askanews) - Il presidente russo Vladimir Putin ha dichiarato che "grazie a Dio", il caos sull'impeachment contro il presidente Usa Donald Trump ha spostato i riflettori lontano dalla Russia e "nessuno ci accusa più di interferire con le elezioni americane. Ora accusano l'Ucraina", ha detto a un evento economico secondo Associated Press.