Usa: Renzi, 'partita aperta per 2024, clima può cambiare'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 10 nov. (Adnkronos) – "Difficile fare una sintesi efficace" sui risultati delle elezioni negli Stati Uniti. "La metto così: i Democratici sono meno forti al Congresso e probabilmente anche al Senato. Ma i Repubblicani sono meno forti di quanto si aspettassero di essere. E soprattutto è aperta la partita per il 2024". Lo scrive Matteo Renzi nella Enews.

"A mio avviso -aggiunge- oggi in campo repubblicano De Santis, governatore della Florida, si è molto rafforzato, anche rispetto a Trump. E in casa democratica sarà interessante vedere le prossime settimane cosa accadrà intorno a Biden. La mia opinione è che i tre fattori che hanno evitato lo tsunami repubblicano sono stati: la questione dei diritti, dopo le sentenze della Corte Suprema; la paura del ritorno di Trump che ha terrorizzato parte del ceto medio anche conservatore; la straordinaria affluenza degli under 30 al voto rispetto al passato. Di questi messaggi si è fatto interprete in modo eccellente Barack Obama nelle ultime ore della campagna".

"I Democratici dunque -conclude Renzi- non hanno vinto le elezioni ma non le hanno perse come da mesi tutti si aspettavano. E questo può cambiare il clima della corsa alla Casa Bianca 2024".