Usa respingono profughi di Dorian da Bahamas: non hanno i visti

Bea

Roma, 9 set. (askanews) - Centinaia di cittadini delle Bahamas in fuga dalla devastazione dell'uragano Dorian sono stati fatti scendere da un ferry diretto in Florida, scatenando una disputa tra il servizio Usa per l'immigrazione e l'armatore del traghetto.

L'equipaggio della Balearia, ormeggiata a Freeport, Grand Bahama, ha detto ai profughi senza visto valido per gli States di sbarcare perchè c'era stata una "chiamata dell'ultimo minuto" dall'agenzia Usa per la protezione dei confini che avvertiva che all'arrivo a Fort Lauderdale non sarebbero stati ammessi negli Usa. (Segue)