Usa, risoluzione per impeachment Trump: “ha incitato insurrezione”

Red
·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

New York, 11 gen. (askanews) - "Donald John Trump, presidente degli Stati Uniti d'America è accusato di gravi crimini e misfatti". Sono queste le prime righe della risoluzione per l'impeachment del presidente americano, accusato di "incitamento all'insurrezione", che la Camera Usa ha formalmente diffuso. La risoluzione sarà presentata alle 11 del mattino oggi a Washington, in vista di un voto che potrà avvenire, secondo i vertici del partito democratico citati dal New York Times, entro metà settimana.

Nel testo si legge: "Il presidente Trump ha messo gravemente in pericolo la sicurezza degli Stati Uniti e delle sue istituzioni di governo. Ha minacciato l'integrità del sistema democratico, ha interferito con la transizione pacifica del potere e ha messo in pericolo un ramo eguale del governo. Ha quindi tradito la sua fiducia in qualità di presidente, a danno manifesto del popolo degli Stati Uniti".

La risoluzione sull'impeachment è il primo passo dei democratici per tenere un voto di impeachment, che farebbe di Trump il primo presidente della storia ad essere messo sotto accusa per la seconda volta.