Usa, salvato dopo oltre tre settimane disperso al gelo in Alaska

Bea

Roma, 13 gen. (askanews) - Un uomo è stato salvato dopo oltre settimane disperso nelle nevi dell'Alaska,con una tenda improvvisata come unico riparo e qualche scatoletta come cibo. Le autorità dello stato americano dell'estremo nord hanno salvato il 30enne Tyson Steele rimasto all'addiaccio dopo che un incendio aveva distrutto la sua capanna di legno dopo che i suoi familiari, preoccupati perchè non avevano più sue notizie, hanno avvertito la polizia. L'uomo aveva tracciato un grande SOS nella neve accanto ai resti della sua capanna e un video pubblicato dagli Alaska State Troopers mostra il momento del salvataggio. la polziai ha pubblicato anche un'intervista a Steele, nella quale racconta la sua disavventura, avvenuta nella remota valle di Susitna, a nordovest di Anchorage, a circa 32 chilometri dalal cittadina di Skwentna.