Usa, Sanders primo nei sondaggi stacca Biden di 10 punti

webinfo@adnkronos.com

Continua a salire nei sondaggi nazionali Bernie Sanders, che ora è primo con dieci punti di vantaggio su Joe Biden, che aveva superato la scorsa settimana. E' quanto registra l'ultimo sondaggio di Morning Consult che dà il senatore socialista del Vermont al 29%, seguito dall'ex vice presidente al 19%.  

Al terzo posto si conferma Michael Bloomberg che, pur non avendo ancora partecipato alle prime tappe delle primarie, continua a consolidare - grazie alla sua campagna di spot milionari negli stati dove si voterà prossimamente - il suo sostegno nazionale arrivato al 18%.  

Ma il miliardario ex sindaco di New York sale al secondo posto, con il 25%, quando agli elettori si chiede quale sia il candidato che ha più possibilità di battere Donald Trump a novembre. 

Pete Buttigieg, che è stato protagonista di un vero exploit in Iowa prima e poi in New Hampshire, dove si è piazzato secondo ad un soffio da Sanders, è quarto con l'11%, avanti ad Elizabeth Warren che con appena il 10% sembra che stia perdendo la sfida con Sanders per il controllo del voto della sinistra del partito. Ferma al 5% la senatrice Amy Klobuchar, che comunque è avanzata di due punti dopo il buon terzo posto ottenuto in New Hampshire.