Usa, saranno riesumati i resti del "Nemico Pubblico n.1" Dillinger

Orm

Roma, 5 ott. (askanews) - I resti del gangster John Dillinger, un tempo noto come "il Nemico Pubblico n.1", saranno riesumati alla fine dell'anno su richiesta dei nipoti del rapinatore di banche ucciso a Chicago nel 1934 dall'Fbi.

Secondo Cnn, Michael Thompson, nipote del gangster, ha fatto richiesta per la riesumazione al dipartimento di Stato della Sanità dell'Indiana, presentando le ragioni esposte dalla nipote del rapinatore, Carol Thompson, convinta che nella tomba che porta il nome dello zio sia stata sepolta in realtà un'altra persona. (Segue)