Usa: “Se Mosca usa l'atomica risponderemo in modo deciso”

Usa: “Se Mosca usa l'atomica risponderemo in modo deciso”. (Gavriil Grigorov, Sputnik, Kremlin Pool Photo via AP)
Usa: “Se Mosca usa l'atomica risponderemo in modo deciso”. (Gavriil Grigorov, Sputnik, Kremlin Pool Photo via AP)

Nel suo discorso alla nazione, il presidente russo, Vladimir Putin, ha annunciato una mobilitazione parziale in Russia "per difendere il Paese con tutti i mezzi a disposizione”, in relazione alla guerra in Ucraina. Notizia, quella della mobilitazione dei riservisti, che ha moltiplicato in Russia i tentativi di fuga all'estero per evitare la chiamata alle armi .

Nel suo discorso Putin è tornato a parlare anche di armi atomiche in risposta a quello che ha definito un “ricatto nucleare” dell’Occidente. Pronta la risposta degli Usa, che tramite il consigliere per la sicurezza nazionale della Casa Bianca, Jake Sullivan, ha fatto sapere che gli Stati Uniti "risponderanno in modo deciso" se la Russia userà la bomba atomica nella sua guerra in Ucraina.

"Abbiamo comunicato direttamente, privatamente, ad altissimi livelli, al Cremlino che l'uso di armi nucleari avrà conseguenze catastrofiche per la Russia: Usa e alleati risponderanno in modo deciso", ha detto. Ma ha aggiunto: "Faremo tutto il possibile per evitare che la Russia usi l'arma nucleare".

LEGGI ANCHE: Ucraina, Zelensky: "Solo Putin vuole guerra". Le sue richieste all'Onu

A riconoscere un pericolo imminente anche il presidente ucraino Volodymyr Zelensky che, riguardo all’arma atomica, ha detto che “forse ieri era un bluff. Ora, potrebbe essere una realtà”. Intervistato da Cbs, il presidente dell'Ucraina riferendosi a Putin ha dichiarato: “Ha preso di mira e occupato la nostra centrale nucleare e la città di Enerhodar. Questa centrale nucleare ha sei reattori. Diversi giorni fa, i russi hanno iniziato a sparare ad un'altra centrale nucleare, quella di Pivdenna. Il missile ha colpito l'area che si trovava a 300 metri dalla centrale nucleare. La centrale nucleare ha perso tutte le finestre e le porte, ecc. Quindi, vuole spaventare il mondo intero. Questi sono i primi passi del suo ricatto nucleare. Non credo che stia bluffando. Dobbiamo continuare a fare pressione su di lui e non permettergli di continuare”.

GUARDA ANCHE: Guerra in Ucraina, quante armi nucleari hanno Russia e Stati Uniti