Usa, se scade embargo su armi nuove sanzioni Onu contro Teheran

vgp

Roma, 30 lug. (askanews) - Il capo della diplomazia statunitense Mike Pompeo ha chiaramente avvertito giovedì 30 luglio che gli Stati Uniti cercheranno di imporre un ripristino delle sanzioni delle Nazioni Unite contro l'Iran se l'embargo internazionale sulle armi dovesse scadere. Durante un'audizione parlamentare, ha confermato che Washington avrebbe presentato "nel prossimo futuro" una risoluzione al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite per estendere questo embargo sulle vendite di armi convenzionali a Teheran, che scade il 18 ottobre.

"Speriamo che sia approvato dagli altri membri permanenti" del Consiglio, ha dichiarato, considerando che è probabile che la Cina, anche la Russia, utilizzino il loro diritto di veto per opporvisi. "Se non viene adottato, adotteremo le misure necessarie per garantire che questo embargo sulle armi non scada", ha insistito Mike Pompeo.(Segue)

Il nostro obiettivo è quello di creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano interagire tra loro sulla base di interessi e passioni comuni. Per migliorare l’esperienza della nostra community abbiamo sospeso temporaneamente i commenti agli articoli.