Usa,Seattle: un morto, un ferito in area occupata da manifestanti

A24/Pca

New York, 29 giu. (askanews) - Una persona morta e una rimasta gravemente ferita da colpi di arma da fuoco sparati questa mattina a Seattle, negli Stati Uniti, nell'area occupata dai manifestanti antirazzisti e denominata 'Chop' (Capitol Hill Organized Protest).

La scorsa settimana, dopo diverse sparatorie, la sindaca di Seattle ha detto ai manifestanti che " ora di tornare a casa" e di lasciare il quartiere dove hanno creato la zona 'autonoma'. I manifestanti non saranno allontanati con la forza, ha detto la sindaca Jenny Durkan, che punta invece sul dialogo con i leader della protesta per persuaderli a lasciare l'area. La sindaca ha ricordato anche l'impatto negativo sui negozianti e i residenti dell'area. (segue)