Usa, seconda ginnasta olimpionica denuncia abusi sessuali subiti

A24/Pca

New York, 10 nov. (askanews) - Una seconda campionessa olimpica statunitense di ginnastica artistica, Aly Raisman, ha affermato di aver subito gli abusi sessuali commessi dal dottore della nazionale, Larry Nassar, già accusato da McKayla Maroney e da decine di altre donne. Maroney e Raisman erano due delle 'Fierce Five', la squadra che ha vinto l'oro ai Giochi di Londra, nel 2012.

Raisman, che ha 23 anni, ha parlato degli abusi durante il programma 60 Minutes, che andrà in onda domenica sera. Raisman, tre volte medaglia d'oro e capitano delle squadre 'd'oro' del 2012 e del 2016 (a Rio de Janeiro), ha raccontato i fatti anche nel libro 'Fierce', che uscirà la prossima settimana. "Voglio cambiare le cose, in modo che nessun'altra ragazza debba passare attraverso quello che è successo a me" ha detto.(segue)

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità