Usa, settimo decesso per patologia legata a fumo elettronico

Mgi

Roma, 17 set. (askanews) - Un cittadino della California è la settima vittima deceduta negli Stati Uniti per una patologia legata all'utilizzo di sigarette elettroniche, mentre il governo federale intende intensificare la ricerca sulle cause di questo fenomeno.

Come riporta il sito della Cnn, i governatore della California Gavin Newson ha annunciato una campagna pubblicitaria dal costo di 20 milioni di dollari per avvertire sui rischi del "vaping", e sta valutando la possibilità di penalizzarne il consumo aumentando il carico fiscale, attualmente minore di quello del tabaccco.(Segue)