Usa, solida crescita prezzi al consumo a marzo

·1 minuto per la lettura
Banconote da 20 dollari e alcune monete

WASHINGTON (Reuters) - L'indice dei prezzi al consumo negli Stati Uniti ha registrato a marzo la crescita più forte in oltre otto anni e mezzo e l'inflazione sottostante ha mostrato una ripresa, sulla scia della riapertura di diversi settori dell'economia grazie all'aumento delle vaccinazioni e al massiccio stimolo fiscale.

L'indice dei prezzi al consumo il mese scorso è balzato dello 0,6%, l'aumento mensile più consistente da agosto 2012, dopo essere cresciuto dello 0,4% a febbraio, mostrano i dati del dipartimento del Lavoro.

Escludendo i prezzi volatili di cibo ed energia, l'indice è aumentato dello 0,3%. Il cosiddetto indice 'core' era salito dello 0,1% a febbraio.

Gli economisti interpellati da Reuters avevano previsto una crescita dell'inflazione dello 0,5% e un incremento dello 0,2% per l'indice core.

(Tradotto da Luca Fratangelo a Danzica, in Redazione a Milano Sabina Suzzi, luca.fratangelo@thomsonreuters.com, +48587696613)