Usa, sparatoria in California: almeno 4 morti. Obiettivi casuali

A24/Pau

New York, 14 nov. (askanews) - L'autore della sparatoria in California, dove sono morte quattro persone compreso il killer, avrebbe sparato in sette luoghi diversi, compresi la scuola elementare, colpendo obiettivi casuali. Lo sostengono le autorità locali californiane. Tra le persone colpite e ferite ci sono due studenti: uno nella scuola di Rancho Tehama, a 200 chilometri nord di Sacramento, l'altro fuori dall'istituto: il bambino sarebbe stato colpito mentre si trovava in auto con una donna, anch'essa coinvolta nella sparatoria. Per ora non è stata diffusa l'identità dell'autore della sparatoria, che in mattinata era stato coinvolto in un caso di violenza domestica.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità