Usa, sparatoria in Colorado: 4 morti e 3 feriti

·1 minuto per la lettura

Ancora una sparatoria negli Stati Uniti, questa volta in Colorado. Un uomo ha aperto il fuoco in diversi luoghi dell'area di Denver, uccidendo 4 persone e ferendone altre tre, fino a quando non è stato ucciso dalla polizia. La sparatoria è iniziata poco dopo le 5 del pomeriggio, l'una di notte in Italia, con il sospetto che ha ucciso due donne e ferito un uomo. Poco dopo, l'uccisione di altro uomo in una zona diversa della città e una terza sparatoria, in cui non vi sarebbero state vittime.

A questo punto, la polizia è intervenuta e ha cominciato a inseguire l'auto dell'uomo con il quale è scattato un conflitto a fuoco. Riuscito a fuggire, il sospetto è stato poco dopo localizzato dalla polizia di un sobborgo di Denver, Lakewood. A questo punto ha continuato la sua fuga a piedi, ha di nuovo aperto il fuoco contro la polizia e poi è entrato in un albergo sparando a uno dei dipendenti. Nella sparatoria è rimasto ferito anche un agente della polizia. Gli inquirenti non hanno ancora stabilito il movente che ha provocato la follia omicida dell'uomo.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli