Usa, spari in un centro commerciale ad Atlanta: un ferito

sparatoria atlanta polizia

Attimi di paura in un centro commerciale di Atlanta, dove ha avuto luogo una sparatoria. In base ad una prima ricostruzione dei fatti, sembra che i colpi siano stati sparati alla food court del Cumberland Mall nella Contea di Cobb dove una persona è rimasta ferita.

Colpi di pistola in un centro commerciale

Panico all’interno del centro commerciale di Atlanta, affollato per il tradizionale shopping natalizio. Verso le ore 13:18 di sabato pomeriggio, intorno alla food court del Cumberland Mall nella Contea di Cobb, a circa 14 miglia a nord del centro di Atlanta, infatti, si sono sentiti dei colpi di pistola. In base a quanto riferito dalla portavoce dei vigili del fuoco della contea di Cobb, Denell Boyd, alla NBC: “È stata un litigio che ha fatto perdere il controllo“, prima che una persona rimanesse ferita.

A quanto pare due uomini hanno litigato, uno di loro ha quindi tirato fuori la pistola e aperto il fuoco, ferendo l’altro. Dopo aver sparato, quindi, è fuggito. L’uomo ferito è stato trasportato in ospedale, dove è stato operato d’urgenza. La polizia ha affermato di aver identificato il sospettato che ha aperto il fuoco e di essere quindi sulle sue tracce. In base a quanto riferito attraverso un tweet della polizia della contea di Cobb, si tratta di un “incidente isolato“. Dei testimoni hanno riferito all’Associated Press di aver visto un uomo insanguinato a terra nell’area food del mall. Alcuni video pubblicati online, inoltre, mostrano le persone correre in tutte le direzioni dopo lo sparo.

“Siamo spaventati da questo episodio isolato, ma rimaniamo grati che non ci siano stati ulteriori feriti e che i nostri agenti di polizia sono giunti sul posto per risolvere la situazione. Questa è stata un’esperienza spaventosa per i nostri ospiti e noi stiamo aiutando la polizia nelle loro indagini in via di sviluppo”, ha dichiarato ai media locali uno dei testimoni. Mentre un cliente ha aggiunto: “Siamo venuti a prendere un po ‘di cibo cinese, poi è successo l’inferno”.