Usa temono attacco turco contro curdi, pronti a lasciare la Siria

A24/Pca

New York, 3 ott. (askanews) - Gli Stati Uniti temono che la Turchia attaccherà presto i combattenti curdi nel nord della Siria; in questo caso, Washington probabilmente richiamerebbe le proprie truppe, mettendo fine alla battaglia contro l'Isis in Siria. Lo sostiene il Wall Street Journal citando fonti a conoscenza del dossier.

Turchi e curdi sono alleati degli Stati Uniti, ma nemici tra loro. Ankara considera terroristiche le organizzazioni militari curde, mentre per Washington le forze curde sono state fondamentali per le vittorie contro l'Isis.