Usa temono nuova variante covid, tampone per arrivi da Gb

webinfo@adnkronos.com

Tampone obbligatorio per i cittadini americani che intendono rientrare dalla Gran Bretagna, alle prese con la nuova variante covid. Lo hanno disposto i Centers for disease control and prevention statunitense allo scopo di scongiurare la diffusione della nuova variante del virus in territorio americano.

Il provvedimento, che dovrebbe entrare in vigore da lunedì prossimo, prevede che entro tre giorni dalla partenza i viaggiatori effettuino il test, con relativa documentazione sull'esito negativo da fornire alle compagnie aeree.