Usa, terzo decesso legato all'utilizzo di sigarette elettroniche

Fth

Roma, 6 set. (askanews) - Una terza persona che utilizzava sigarette elettroniche è morta negli Stati Uniti. Lo hanno annunciato oggi funzionari della sanità come riporta l'agenzia France Presse.

Centinaia di 'vapers', inclusi consumatori di ricariche di cannabis vendute sul mercato nero, hanno sofferto di gravi malattie polmonari in tutto il Paese e sono stati ricoverati negli ospedali.

Un additivo contenente vitamina E è sospettato dallo Stato di New York come causa delle malattie, ma le autorità sanitarie federali non hanno ancora confermato alcun prodotto o sostanza legati ai decessi.