## Usa, tre "superstar" del diritto difenderanno Trump

A24/Pca

New York, 17 gen. (askanews) - Il collegio difensivo del presidente statunitense, Donald Trump, si arricchisce di tre 'superstar' del diritto, segno della sua volontà di arrivare a una piena assoluzione: non solo in Senato, dove appare scontata, ma anche davanti al 'tribunale del popolo', quello costituito dai talk show televisivi e radiofonici.

Il loro ingresso non è ancora ufficiale, ma per i media statunitensi non ci sono dubbi: a difendere Trump dalle accuse di abuso di potere e intralcio alla giustizia saranno anche Kenneth Starr e Robert Ray, il cui lavoro da procuratori portò all'impeachment contro l'allora presidente Bill Clinton, e il professore di Harvard Alan Dershowitz, noto avvocato costituzionalista che ha difeso, tra gli altri, la star O.J. Simpson, assolto dall'accusa di aver ucciso la moglie e un suo amico. (segue)