Usa, treno deraglia su un'autostrada vicino a Seattle

Roma, (askanews) - Il treno deragliato alle 7:40 (le

16:40 in Italia) del 18 gennaio a Sud di Tacoma, nello Stato

di Washington, negli Stati Uniti, era il primo a percorrere un

nuovo tratto ferroviario voluto per rendere più veloce il viaggio

tra Portland e Seattle. A bordo, c'erano 78 passeggeri e 5 membri

dell'equipaggio. Al momento, secondo le autorità, ci sarebbero

almeno tre morti, mentre 77 persone sarebbero state portate in ospedale.

Almeno una carrozza del treno dell'Amtrak, uscito dai binari

mentre percorreva un ponte, è precipitata sull'autostrada

sottostante; diverse vetture che percorrevano l'Interstate 5 sono

state colpite e molti automobilisti sono stati feriti.

"Sappiamo di avere numerosi morti nel treno, nessun morto sulla strada", ha detto Ed Troyer, portavoce del dipartimento dello sceriffo della Pierce County, "alle 7:40 di stamattina il treno è deraglaito, numerose agenzie stanno rispondendo. Quando siamo arrivati sul luogo è stato subito evidente che c'erano delle vittime e molti feriti e che c'erano delle persone che erano state in grado di lasciare il treno".