Usa, Trump annuncia un piano per importare farmaci dal Canada

A24/Pca

New York, 31 lug. (askanews) - L'amministrazione Trump ha annunciato un piano per permettere l'importazione di farmaci dal Canada. Si tratta di una decisione voluta dal presidente statunitense nel tentativo di ottenere, come risultato, l'abbassamento dei costi delle medicine negli Stati Uniti. La proposta è appoggiata da un numero crescente di Stati, intenzionati a importare farmaci da ricetta a costi più bassi; in Canada, molti farmaci costano dieci volte meno che negli Stati Uniti.

Il piano prevede che siano autorizzati dei progetti pilota di Stati e rivenditori, che permetteranno di importare farmaci approvati dalla Food and Drug Administration. In questo modo, Trump vuole mettere i pazienti statunitensi "al primo posto", un richiamo al suo motto "America First". Il piano del dipartimento della Sanità è stato presentato quando, nel frattempo, il tema della riduzione del costo dei farmaci è finito nelle piattaforme politiche di molti candidati alle primarie democratiche per le presidenziali.