Usa, Trump minaccia pugno duro con chi prende di mira le statue

A24/Pca

New York, 23 giu. (askanews) - "Ho autorizzato il governo federale ad arrestare chiunque compia atti vandalici o distrugga qualsiasi monumento, statua o altre propriet federali negli Stati Uniti [e a punirli] con pene fino a 10 anni di prigione in base al Veterans' Memorial Preservation Act o altre leggi simili. Questa azione ha effetto immediato, ma pu essere usata anche retroattivamente per le distruzioni o gli atti vandalici gi commessi. Non ci saranno eccezioni!". Lo ha scritto, su Twitter, il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump.

La decisione stata presa dopo l'ultima statua presa di mira dai manifestanti, quella di Andrew Jackson a Washington D.C.; ieri, la folla ha cercato di abbattere il monumento al settimo presidente a Lafayette Park, all'esterno della Casa Bianca, dopo aver scritto "assassino" sul suo piedistallo. (segue)