Usa, Trump ordina di non inserire immigrati illegali nei censimenti

Roma, 21 lug. (askanews) - Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, ha ordinato di non inserire gli immigrati illegali nei censimenti uitlizzati per stabilire la rappresentanza degli Stati federali al Congresso. Il censimento, realizzato ogni 10 anni, registra l'intera popolazione presene nel territorio degli Stati Uniti, compres i lavoratori immigrati senza permesso di soggiorno o coloro che vivnono nelle roulotte, quindi senza un indirizzo fisso.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli