Usa, Trump prosegue la sua guerra su Twitter contro Comey

A24/Pau

New York, 16 apr. (askanews) - Dopo una raffica di tweet nel corso del fine settimana, Donald Trump ha continuato la guerra contro James Comey. L'ultimo attacco arriva a poche ore dall'intervista dell'ex capo dell'Fbi ad Abc, in cui ha definito Trump "un bugiardo seriale" e "moralmente inadatto" a fare il presidente. Trump questa volta ha detto che Comey - insieme ad altri membri dell'Fbi tra cui l'allora suo vice Andrew McCabe - hanno commesso "molti crimini".

Domani Comey pubblicherà l'attesissimo libro autobiografico in cui sono contenuti diversi attacchi al presidente americano. Nelle anticipazioni Comey descrive Trump come un "bugiardo" che agisce con metodi mafiosi e chiede totale fedeltà. L'ex capo dell'Fbi era stato licenziato da Trump nel maggio del 2017: per il presidente aveva gestito male lo scandalo delle mail di Hillary Clinton.

Tuttavia secondo molti analisti Comey è stato cacciato perché non aveva obbedito a Trump che gli chiedeva di fermare l'inchiesta sul Russiagate.