Usa, Trump silura ispettore generale intelligence

webinfo@adnkronos.com

Silurato l'ispettore generale dell'intelligence Usa, Michael Atkinson. Donald Trump ha rimosso dall'incarico Atkinson che aveva lanciato l'allarme sulle denunce del 'whistleblower' che hanno portato all'impeachment del presidente americano. Il tycoon ha parlato di mancanza di fiducia in una missiva indirizzata ad Adam Schiff, il presidente democratico della commissione Intelligence della Camera, e al repubblicano Devin Nunes. "E' cruciale che io abbia piena fiducia nella persona che riveste l'incarico di ispettore generale - scrive Trump - E questo non è più il caso per quanto riguarda questo ispettore generale". 

Per Schiff si tratta di uno "sfacciato tentativo di distruggere l'indipendenza della comunità di intelligence e di una rappresaglia contro coloro che osano denunciare le malefatte del presidente". Questa mossa, afferma in un tweet in cui pubblica la missiva con la decisione di Trump, "espone il nostro Paese e la sicurezza nazionale a un rischio ancora più grande".