Usa, uccide 3 ragazzi per tentata rapina: invoca legittima difesa

Dmo

Roma, 18 set. (askanews) - Un cittadino americano ha sparato e ucciso tre adolescenti, due neri e un ispanico, che stavano tentando di avvicinarsi alla sua abitazione per una rapina, in una piccola città vicino ad Atlanta. L'uomo non è stato incriminato perché invoca la legittima difesa.

I tre giovani, di 15 e 16 anni, sono stati uccisi prima dell'alba lunedì. Secondo i primi elementi dell'inchiesta "si sono avvicinati con il volto coperto verso le casa con l'intenzione di derubare tre persone che si trovavano vicino all'abitazione", ha spiegato il portavoce della polizia della Contea di Rockdale, Lee Thomas.(Segue)