USA, uccide il padre e il fratello poi altre due persone: arrestato

USA, uccide il padre e il fratello poi altre due persone: arrestato

Follia nella notte tra Giovedì 25 e Venerdì 26 Luglio 2019 a Los Angeles. Un uomo di 26 anni ha aperto il fuoco dentro casa uccidendo prima suo padre e poi suo fratello. Ferendo anche la madre. Dopo l’insano gesto è uscito e ha proseguito la carneficina uccidendo una donna e un uomo su un autobus.

La vicenda

Un vero e proprio massacro. A Los Angeles un uomo di 26 anni, Jerry Dean Zaragoza, ha ucciso prima suo padre, poi si è scagliato contro il fratello, uccidendo anche lui. Infine ha colpito anche la madre, fortunatamente solo ferita. Il killer poi è uscito di casa, e si è diretto verso un distributore di benzina. Qui ha fatto fuoco ancora, uccidendo una donna. Probabilmente a lui conosciuta. La folle corsa è proseguita fino a quando ha tentato di svaligiare un bancomat. Non riuscendoci, ha deciso di aprire di nuovo il fuoco contro un autobus fermo alla stazione. Il bilancio di quest’ultima sparatoria rileva un altro morto ed un ferito.

Arrestato

Il killer è stato fermato ed arrestato dalla polizia dopo 12 ore di inseguimento. La polizia di Los Angeles ora sta lavorando al fine di ricostruire un movente. Ma dalle prime ricostruzioni sembrano non riuscirci. Il capitano William Hayes ha commentato così il terribile episodio: “Stiamo valutando la situazione, interrogando testimoni ma ancora non abbiamo ottenuto una risposta specifica. Sapevamo che Zaragoza era una minaccia per la comunità. Ma non potevamo aspettarci che sfociasse in un episodio così violento“.