Usa: uccide moglie e figli poi li tiene in casa per settimane

Michael Jones Jr

Un 38enne della Florida ha sterminato la sua famiglia, uccidendo prima la moglie e poi i quattro figli. Michael Jones Jr, questo il nome dell’assassino, ha poi deciso di tenere i corpi nascosti in casa. I cinque cadaveri sono rimasti all’interno dell’abitazione per settimane, senza che alcun vicino o parente se ne accorgesse.

LEGGI ANCHE: Orrore in Messico, trovati in un pozzo 44 cadaveri smembrati

Dopo svariati giorni, Michael ha provato a sbarazzarsene abbandonandoli in diversi luoghi degli Stati Uniti. Come riporta Usa Today, a incastrare l’assassino è stato un banale incidente stradale. Michael Jones, infatti, è rimasto coinvolto in un sinistro nella contea di Brantley. Durante un controllo, le autorità locali hanno trovato nel suo furgone il corpo della moglie Casei.

LEGGI ANCHE: Benevento, trovato neonato morto in un fossato: arrestata la madre

Il primo cadavere a essere ritrovato è stato dunque quello della donna, non lontano dall’abitazione dei Jones, mentre i corpi dei quattro bambini, Aiyana (1 anno), Mercalli Jones (2 anni), Preston (5 anni) e Cameron Bowers (10 anni), sono stati scoperti dalle autorità poche ore dopo nello Stato della Georgia.

L'uomo è stato arrestato dopo il rinvenimento del corpo della moglie, a quel punto è stato interrogato per ore, fino a quando ha ammesso anche l'omicidio dei bambini indicando alle autorità dove li aveva seppelliti.