Usa, uomo spara alla folla: donna reagisce e lo uccide

Usa, uomo spara alla folla: donna reagisce e lo uccide
Usa, uomo spara alla folla: donna reagisce e lo uccide

Strage sfiorata negli Stati Uniti. Una donna ha usato la sua pistola per uccidere un uomo, che dalla propria auto aveva iniziato a sparare con un fucile semiautomatico contro la folla a un party in strada. È successo a Charleston, in West Virginia.

La donna, che era fra i partecipanti a una festa di compleanno davanti a un condominio, possedeva regolarmente l'arma.

Dennis Butler, 37enne con precedenti penali, era stato invitato ad allontanarsi e a non parcheggiare la sua auto nello spazio dove si teneva il party. Secondo quanto riferito dalla polizia locale, l'uomo è tornato poco dopo armato di un fucile semiautomatico Ar-15, spesso usato nelle stragi in America, e ha iniziato a sparare dall'auto contro la folla, tra cui molti bambini.

GUARDA ANCHE - Uvalde, Texas: ecco i volti delle vittime della sparatoria alla scuola elementare

La donna, della quale non è stata rivelata l'identità e che non aveva esperienza nelle forze di sicurezza né particolare addestramento, invece di cercare riparo, ha estratto la sua arma e ha sparato contro l'uomo, uccidendolo.

"La donna è solo un membro della comunità che portava la sua arma legalmente", ha spiegato il portavoce della polizia, Tony Hazelett. "Invece di fuggire o mettersi al riparo, ha affrontato la minaccia e ha salvato diverse vite umane", ha aggiunto.

La polizia non ha saputo spiegare come Butler avesse ottenuto il suo fucile, avendo dei precedenti penali.

GUARDA ANCHE - Meghan Markle, visita a sorpresa al memorial per le vittime della strage in Texas

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli