Usa, veglia in Colorado dopo la sparatoria nel club Lgtbq

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 22 nov. (askanews) – Veglia con preghiere, candele e tante lacrime ad Acacia Park a Colorado Springs, in Colorado, Stati Uniti, dove tra sabato e domenica è avvenuta una sparatoria al Club Q, locale Lgtbq nella quale sono morte 5 persone e altre 18 sono rimaste ferite. L’uomo che ha aperto il fuoco con un fucile d’assalto, Anderson Lee Aldrich, 22 anni, è stato fermato da due clienti, definiti “eroi” dalle autorità e i cui nomi sono stati resi noti nel corso di una conferenza stampa: Richard Fierro, ex militare 45enne, e Thomas James.